Search

Review nuovi lipstik PuroBio Cosmetics



Ed eccoci al momento della verità: quando i prodotti si svelano per quello che valgono e non per quello che mostrano.

Frasona per dire: è ora di dirvi se i nuovi rossetti PuroBio sono o meno di qualità!

Come potete notare ho le labbra un po' secche in questo periodo: ho fatto di tutto per renderle presentabili, ma questo è stato il massimo raggiungibile. 
Primo consiglio che do, e lo potete leggere anche sulla guida all'uso della casa cosmetica QUI, è quello di idratare bene le labbra.  Pensate già la sera a mettere un burro quello che voi abitualmente usate, perchè purtroppo (come ogni rossetto) anche questi evidenziano pellicine, Inoltre la durata è notevolmente danneggiata, se non si hanno labbra ben curate.

Passiamo alla descrizione dei colori

Tutti sono ispirati ai giochi di colore che le stagioni offrono e troviamo colori:

NUDE (01,02), ROSATI (dal 03 al 04) e CALDI (dal 05 al 06)


Per gli swatches singoli e dettagliati, vi rimando al post precedente, che potete trovare cliccando qui.

Packaging

La confezione è metallica e scura, con scritte in lucido della casa cosmetica e della filosofia generale dell'azienda. Molto fine, discreto, essenziale ed elegante. 
Una volta aperto, il colore scuro viene mitigato da un contenitore più chiaro e la scritta PuroBio in nero.


Texture e confortevolezza

Tutti i rossetti hanno un finish semi-matte, eccetto il n.02, l'unico sheer della collezione. La scelta è stata fatta per creare una variazione da un prodotto che avavano gia instore: un matitone della stessa colorazione, ma dal finish differente.
Come conseguenza del finish, la coprenza risulta molto elevata in tutti, tranne che nel n.02, molto più lucido e adatto per un look vedo non vedo.

La texture risulta molto cremosa in tutti gli otto casi, facile da stendere e basta aspettare un po' per vedere che il rossetto si è leggermente seccato per garantire non solo l'effetto semi-matte, ma anche una maggior durata. Non per questo risulta pesante o poco confortevole. Anzi! Mi sono stupita del fatto che non si sente affatto, se non nei primi minuti di applicazione. Un risultato così non lo avevo mai riscontrato nei prodotti BIO, ma solo in quelli siliconici.

A parità di prodotti, mi piacciono molto più questi che quelli Mulac o Benecos, o Neve, o Nabla. Lo so che hanno un altro finish, ma mi riferisco più alla convenevolezza, in questo caso.

Performance

Li ho provati sia senza matita, che con la stessa.
Eh si, perchè per ogni rossetto è stata correlata una lipliner.

Per le varie correlazioni, qui il post con tutte le info.

SENZA matita
  • Vi è una leggera sbavatura, ma solo agli angoli della bocca (colpa anche mia perchè è qualcosa che dipende da me, evidentemente. Mi capita con tutti i rossetti se non metto matita)
  • Per il resto rimane lì fermo e i contorni rimangono perfetti.
  • La confortevolezza è confermata e la durata di aggira intorno alle 3 ore scarse, contando che nel frattempo uno parla, mangia e beve.
  • Non sopravvive ai pasti della nonna, ma a leggeri pranzi o a piacevoli chiacchierate.
  • La prima zona in cui si toglie è il centro delle labbra e questo crea due risultati: per i rossetti chiari non si notava affatto, anzi era anche piacevole (almeno per me) vedere un leggero stacco che creava un degradè. Per i colori più intensi, aimè, non mi è piaciuto affatto. Ma qui entra in gioco il mo carattere timido e poco propenso a farsi notare. Con quel rossetto mezzo cancellato al centro, invece, eccome se mi notavano!
CON matita

Secondo la guida data dall'azienda, bisognava applicarla solo come contorno labbra. Io ho preferito riempirle tutte prima con la matita e poi applicare il rossetto.

  • Il colore risulta ancora più pieno e sia il pennello che lo stick scivolano sulle labbra che è una meraviglia.
  • Nessuna sbavatura ai bordi (idem come sopra, sarà un discorso mio)
  • Confortevolezza ancora confermata.
  • La durata ha raggiunto le 4 ore, anche qui non è consigliabile andare a trovare la nonna. Ma ho parlato, bevuto e parlato e mangiucchiato, e tutto è rimasto perfetto. 
  • Al centro è normale che si sia un po' tolto, ma molto di meno e avevo comunque la sicurezza di avere la matita sotto. 
  • Per i colori chiari si notava sempre poco, quelli scuri invece si, ma era molto più sopportabile che il look senza matita.

Molte per fare in fretta, e mi ci metto anche io, non badano a mettersi la matita e perdere quei 5 min in più per essere precise. Con questi rossetti, conviene indossarla.

Detto ciò, credo sia perfetto per le le giornate in università o per un look veloce solo il n.02 e 01.

Il primo per l'ovvio motivo che essendo più lucido e trasparente, è meno visibile e colora leggermente le labbra; il secondo perchè con il mio colore di labbra non si nota la differenza tra prodotto sbiadito e non.

Sulla guida, vi è scritto di fissare anche con la tecnica del velo di fazzoletto e primer della stessa marca, o in alternativa la cipria.
Io non l'ho fatto.

Sono sicura sia ottimale come consiglio, ma tutte le volte che l'ho fatto, le labbra risultavano secche. Se già le ho di mio, evito proprio di andare a mettere il dito nella piaga e mi godo la naturale confortevolezza del prodotto.

Lo consiglio come prodotto?

Sì, direi proprio di si. 
I colori sono molto vari e adatti a una pluralità di occasioni e sottotoni; la texture è molto morbida e confertevole; la durata è ottima per un prodotto BIO e...finalmente il packaging permette di portarlo in borsetta, senza che il tappo dei matitoni si rompi (come già mi è capitato).

Non fateveli scappare, ragazze!

Prezzo 11,90 E





Nessun commento

Dimmi cosa ne pensi ;)